ItalianoEnglishDeutschHome Lina Sari

Lina Sari

Laureata in lettere all’ Università di Padova e diplomata all’ Accademia di Belle Arti di Venezia,
dal 1975 fino al 1985 è presente in varie mostre collettive della Galleria Bevilacqua La Masa.
Nella stessa Galleria, nel 1978, tiene la sua prima personale; nel 1983 espone a Pordenone e a Venezia, nel 1985 e nel 1987 a Treviso, nel 1989 a Roma nello studio di Giosetta Fioroni, alla quale è legata da un rapporto di amicizia.

Ha partecipato a numerose esposizioni a Stoccarda e Berlino, Lubiana, Parigi, Neuchatel, Palermo, Roma, Venezia, Ferrara, Vicenza e in molte altre città italiane.
Dal 1987 collabora con il Teatro dei Sensibili di Guido Ceronetti.
Per un certo periodo lavora nello studio di Mario Schifano con il quale collabora alla realizzazione della scenografia dell’ opera “La Norma” di Bellini.
Con Schifano esegue acqueforti a tiratura limitata per importanti collezionisti.
Inoltre, nel 1990, espone le sue opere con Mario Schifano e Giosetta Fioroni.
Negli anni 80 intreccia un sodalizio artistico con la scrittore, giornalista Goffredo Parise e il poeta Andrea Zanzotto, lavorando alle illustrazioni di alcune loro opere.

Docente di discipline pittoriche al Liceo Artistico di Treviso, organizza mostre didattiche con pubblicazioni ed attività di guida artistica nei maggiori musei nazionali ed europei.
Lavora a cataloghi internazionali e stands espositivi in Italia e all’ estero di alcune importanti aziende (Val Cucine, Nice, New System ecc.).
Cura la realizzazione grafica delle copertine di dischi e materiale musicale per vari autori. Illustra il calendario di “Fonopoli” di Renato Zero per la galleria Navona di Roma.
Collabora con la casa editrice Tallone di Torino per pregiati volumi, a tiratura limitata,
destinati ad intenditori d’ Arte.
Presta la sua opera per la realizzazione di numerosi manifesti e copertine di libri tra i quali, ultimo della serie, un’ edizione per l’ Universita dell’ Illinois di un’ opera di Andrea Zanzotto dedicata al “Casanova” di Federico Fellini.

Nel mese di Marzo 1998 il poeta Guido Ceronetti presenta una mostra personale di Lina Sari.
A pochi giorni dall’ inaugurazione di una personale a Pordenone, SEMAINEN, presentata dal poeta Andrea Zanzotto, un incidente segna profondamente la sua vita.
Lina Sari lavora da oltre quarant' anni con i più svariati materiali e tecniche artistiche, passando per la pittura, il disegno, la ceramica, la grafica, le installazioni e la video art.

Principali Mostre

1977. Ca' Dei Ricchi, Sala Comunale, Treviso
1978 "CHE SIA FORSE IMPOSSIBILE VENDERE PEZZI DI VITA?"
Galleria Bevilacqua La Masa, Venezia
1980 "JUNGE VENETIANISCHE GRAFIK" Potsdam, Germania DDR
1981 "LA CASA ROSA"
Galleria Images 70 Mastrogiacomo, Padova
1982 "IL GIOCO DELL' OCA"
Libreria Becco Giallo, Oderzo (Tv)
1982 Kunsthalle Norishalle - Musée Cantonal Des Beaux Arts
"INTERNATIONALE JUNGEND TRIENNALE"
Losanna e Norimberga
1983 "PAGINE DI DIARIO"
Museo d' Arte Moderna Ca' Pesaro, Venezia
1987 Inizia la collaborazione con il
TEATRO DEI SENSIBILI” di Guido Ceronetti
1998 “SEMAINEN”, Pordenone,
presentata da Andrea Zanzotto
“IDRARGIRII STELLARI”
con Giosetta Fioroni e Mario Schifano (TV)
“MENDACIO”, Oderzo,
presentata da Guido Ceronetti
1999 “PUBBLICITÀ: UNA VISTA DELL’ARTE”,
Milano, a cura di Pierre Restany
2001 “IT ET NUNC”, Salone dell’Abazzia Benedettina,
Sesto al Reghena (PN), a cura di Roberto Costella
2002 "UNA ROSA, UN KIMONO E ALTRI ANIMALI"
Villa Altan, Treviso, a cura di Amalia Forcina
2004 “CARA INCERTEZZA”, Sala Samonà (PD)
a cura di Mauro Portello
2006 “ACQUA, ARIA E FUOCO”, opere in
ceramica, Tolomeo Studi e Ricerche (TV)
installazione permanente
2007 “ORO E MUFFE”, Villa Revedin (TV)
a cura di Greta Barattin, Melatonet e Fabio Morandin
2008 ”CHI NON DANZA NON SA COSA PROVA
video performance, Villa Foscarini (TV)
2008 “GENIUS LOCI” opere in ceramica,
Kassel (Germania)
2009 “LODA ALL’ANGELO IL MONDO, DIGLI LE COSE
Show room Gasperin (BL)
a cura di Roberto Costella e Gian Mario Villalta
2010 "IL MIO MONDO E' DEGNO DI RITORNO"
Osteria Il Rovescio, Bologna
a cura di Greta Barattin

Note Bibliografiche

Pittori & Pittori, catalogo della mostra, a cura di T. Toniato, Venezia, Fondazione Bevilacqua La Masa, Milano 1988
Idrargirii Stellari, catalogo della mostra, a cura di M. Portello, Oderzo 1989
IV Biennale Donna 90, catalogo della mostra a cura di M. Vescovo, Ferrara, Palazzo dei Diamanti, 1990 (l.t.)
I prossimi Venturi, catalogo della mostra a cura di G. Pauletto, 1984
A come ... Amore, catalogo dealla mostra a cura di L. Bortolato, Lyons club “Castelvecchio”, Mestre 1989
Aspetti della ricerca artistica giovanile a Palermo e Venezia, catalogo della mostra, a cura di R. Perusini e T. Toniato, Palermo 1987
La rosa e una rosa, e una rosa, catalogo della mostra, a cura di S. Weller, Circolo della rosa, Roma 1992
Autoritrattazioni, catalogo della mostra a cura di S. Viani, Venezia 1982
Sodobni beneski umetniki, catalogo della mostra, a cura di V. Basaglia, Lubiana 1984
Junge venezianische Zeichner, catalogo della mostra, Galerie im Kornhaus, Norimberga 1984
Ville, palazzi, muse di pietra, catalogo della mostra, a cura di L. Bortolato, G.S. Edizioni le Venezie 1992
Goffredo Parise tra Vicenza e il mondo, a cura di F. Bandini, G. Fioroni, V. Scheiwiller, Libri Scheiwiller Milano 1995
Peasants Wake for Fellini’s Casanova and other Poems, A. Zanzotto, University of Illinois, Press Urbana and Chicago 1997
E' PRESENTE NELL’ ENCICLOPEDIA PUBBLICATA DA ELECTA – MILANO 1993 LA PITTURA ITALIANA – IL NOVECENTO

 

Back

Invito a Lina Sari